mercato-sesso


 

amante napoletana culo (1)

Mi son fatto una amante napoletana. Con mia moglie le cose non vanno più da tempo. Dopo la seconda gravidanza fare sesso è diventato praticamente impossibile. Pensa solo ai bambini ed io, con il mio desiderio, vengo costantemente trascurato. Mai avrei pensato di tradirla ma questa donna verace mi rende vivo!

L’amante napoletana è il top, è una donna senza freni inibitori, pronta a qualsiasi cosa pur di soddisfarti. Ho conosciuto Letizia una sera, in piazza mentre bevevo una birra con degli amici. Bruna, occhi neri, bassina, due seni piccoli e sodi ed un culetto niente male. Era stata lei ad avvicinarmi ma io, che so di piacere alle donne, facevo il vago. Quella sera chiacchierammo e basta, lei voleva concludere ma volevo farla stare sulle spine e le dissi che avevo da fare e che ci saremmo rivisti il giorno dopo.

L’incontro

Ci trovammo con Letizia per prendere un caffè e portò un suo amico. La cosa mi stava infastidendo ma nonostante ciò stetti al gioco. Ci spostammo a casa sua e capì che da lì a poco avrebbe assaporato il mio cazzo. Letizia infatti congedò velocemente l’amico e chiusa la porta si fece prendere da me. La baciai con trasporto, amavo sentire la sua lingua sulla mia.

Tirai fuori il cazzo e lei immediatamente prese a segarlo con foga. Aveva le mani minute e sentirla giocare con la cappella e con le palle mi mandava in estasi. Mi stava scoppiando il cazzo e questa bella amante napoletana era bagnata, non persi tempo a metterglielo dentro. La scopavo selvaggiamente, sentivo gli schiocchi del mio cazzo sul suo culo ogni volta che la penetravo e lei aveva gli occhi ribaltati.

Mi parlava mentre la fottevo, mi sussurrava le peggiori porcate all’orecchio e la cosa mi eccitava. Letizia stava amando quel cazzo. Ero il padrone il quel gioco o almeno credevo. Si mise sopra di me, lo prese e se lo mise tutto nel culo senza dirmi nulla. Non ho mai conosciuto nessuna donna che avesse fatto questo prima d’ora. Me la fottevo alla grande ma non volevo venire. La buttai sul letto, una schiaffo sul clitoride ed inizia a leccarle quella bella fica pelosa. Le mettevo la lingua dentro a fondo e la sentivo gemere. Godeva e mi spingeva la testa sulla fica supplicandomi di non fermare. Nel frattempo cercava il mio cazzo con le mani e lo trovò per segarlo di nuovo. Siamo venuti contemporaneamente, lei fradicia di umori nella mia bocca, io tra le sue mani.

Un’amante napoletana era quello che mi ci voleva!

Qui vi mando le foto del suo culo. Stasera me la fotterò in vostro onore, amanti dei culi fantastici!

Pensi di avere un bel culo? Dimostracelo !

Inviaci il tuo culo a questo link oppure dalla pagina Facebook.

scopata-garantita
2018-06-26T16:43:34+01:00

Leave A Comment

due × 3 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.