mercato-sesso


cinquantenne-porca

Carissimi Fan anche oggi un altro racconto piccante! Una bellissima cinquantenne porca che vuole rimanere anonima ci racconta delle sue esperienze sessuali più spinte.

Giovanna, questa bellissima donna amica della redazione è una cinquantenne porca che non ha paura di sperimentare cose nuove ed ultimamente ha deciso di combattere le sue paure e provare il sesso anale. Come leggerete è letteralmente impazzita per questa pratica!

Una cinquantenne porca vuole sperimentare

Ciao a tutti voi della redazione di Culi Fantastici. Leggo spesso le vostre storie e la rubrica che ultimamente avete intrapreso. Pensavo di essere una donna navigata in fatto di sesso ma ad essere onesta trovo della gente che è molto più maliziosa di me.

Per questo motivo, spinta dalla curiosità e dal piacere che la gente descrive nei racconti, ho deciso recentemente di provare un’esperienza che mi ha sempre spaventato: il sesso anale!

Mi definisco una cinquantenne porca, nel senso che amo fare sesso e credo che sia una delle più belle gioie della vita. Amo ballare, amo scopare con i miei coetanei ma anche con ragazzi più giovani che apprezzano il mio essere una donna matura, amo la mia vita e nulla è meglio di un bel cazzo cicciotto che ti riempie a dovere.

Come una cinquantenne porca si prepara al sesso anale

Un paio di settimane fa, dopo l’ennesimo racconto letto qui, piuttosto eccitata, ho deciso di provare a concedere il culo al mio attuale amante che ha un pene davvero niente male. Lui ovviamente non ne sapeva nulla e nemmeno immaginava quello che sarebbe successo all’appuntamento, cosa che mi eccitava ancora di più.

Ho letto qualche informazione su internet, ho comprato una peretta che ho riempito di acqua tiepida per lavare l’interno del mio bel culo finchè non è uscita limpida. Già il calore mi stava facendo provare un discreto piacere, l’acqua infatti massaggiava delicatamente il mio intestino e mandava delle scosse orgasmiche al mio cervello.

Poi ho messo il mio intimo più bello, il perizoma che lascia intravedere l’increspatura del mio buco del culo e sul gluteo destro ci ho attaccato un fiocco, di quelli che si usano a natale sui regali. Volevo che il mio amante scartasse il culo di una cinquantenne porca per fotterlo a dovere. Avevo anche comprato la valesina, non volevo che quel maiale ci si fiondasse come un falco facendomi provare un gran male. Sono una cinquantenne porca ma non voglio il culo rotto.

Come si fotte il culo di una cinquantenne porca

Una volta arrivato in hotel il mio amante è stato più che contento di scoprire quella sorpresa che non è arrivata da sola. Infatti, sulla strada verso il mio appuntamento con il suo bel cazzo ho pensato di fare tappa in un sexy shop e comprare qualcosa che mi permettesse di abituare il mio culetto al suo cazzo.

In una busta ha trovato diversi dildo anali, di forme e dimensioni differenti, una benda per gli occhi e del lubrificante per agevolare il suo compito. Si è eccitato subito e si è diretto verso la sua cinquantenne porca col suo cazzone in tiro che mi ha poggiato sul culo senza il minimo ritegno. Ero eccitata e spaventata all’idea di prenderlo tutto dentro.

Dopo un bel bocchino ed una leccata di fica e buco del culo il mio focoso amante ha preso la situazione in mano e con la massima tranquillità giocherellava con tutti i sex toys mentre continuava a segarsi in attesa del suo turno. Devo ammettere con grande sorpresa che non ho provato nessun dolore usando progressivamente dildo via via più grandi finchè non era arrivato il suo turno di sfondarmi.

Il cappellone viola mi è entrato dentro con fatica, un movimento lento e constante che mi ha spezzato il fiato. Avevo la testa riversa sul letto, stavo gemendo col culo rotto mentre il mio amante inesorabilmente continuava ad entrare. Una volta arrivato alle palle lo ha tirato fuori ed ho sentito come una mancanza, lo volevo di nuovo dentro. L’ho preso per le palle e l’ho inserito dentro dolcemente.

Poco dopo mi sono abituata e a missionario mi ha scopato in culo senza pietà. Mi pizzicava il clitoride, mi teneva per i capelli e mi schiaffeggiava il viso e le tette. È questo quello che desidera una cinquantenne porca! Poco dopo mi ha scaricato nel culo tutta la sua sborra calda. È stato fantastico e lo rifarò!

Un saluto a tutti voi.

Pensi di avere un bel culo? Dimostracelo !

Inviaci il tuo culo a questo link oppure dalla pagina Facebook!

scopata-garantita
2018-10-20T11:46:45+00:00

Leave A Comment

4 × 1 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.