meglio-badoo-viola


mistress cicciona

Sono uno schiavo e sono innamorato della mia mistress cicciona. Nella vita di tutti i giorni sono un imprenditore, prendo decisioni e ho sempre il comando della situazione. Le persone intorno a me sono abituate a vedermi come un uomo dal polso duro. Nel privato di casa mia invece mi piacere essere il sottomesso della mia mistress cicciona.

Come ho conosciuto la mia mistress cicciona

Già da anni frequento un circolo dove spesso vi sono personalità interessanti. Quando ero sposato facevo scambi di coppia ed ora che ho divorziato non ho sempre una partner fissa quindi mi accontento di quello che mi capita sottomano. Nel circolo una sera sento vociferare di tale Luisa, questa mistress cicciona di cui molti soci hanno già “usufruito”. Incuriosito ho aspettato che arrivasse.

La mistress cicciona per me è il connubio perfetto, è una donna burrosa e voluttuosa, è femmina al punto tale che quando entra si sente il profumo di fica nell’aria, e poi è una donna decisa. La cosa mi fa impazzire avendo avuto io solo partners che non riuscivano mai a tenermi testa. Quindi la mia curiosità era doppia in quel momento.

Arriva con un po di ritardo rispetto all’orario che avevano annunciato, indossa un lungo cappotto di latex che lascia scoperti i seni abbondanti. Fuma una sigaretta e guarda tutti con affabile maestria, sapendo che potrebbe sculacciarci tutti. Io finalmente mi presento, sono interessato ai servizi di questa mistress cicciona. Ci diamo appuntamento per il fine settimana e mi congeda freddamente. Sono stato sedotto ed abbandonato.

L’appuntamento con la mistress cicciona

Mi preparo, mi rado la barba e mi faccio una doccia. Sono scrupoloso e non ho mai provato questo genere di cose benchè ne sia sempre rimasto affascinato. Mi accorcio i peli del cazzo per far sembrare l’uccello più grosso. Finalmente arriva, con il solito ritardo che forse serve a far aumentare la tensione.

Entra in casa e appena chiudo la porta mi molla un ceffone secco e con gli occhi iniettati di sangue mi ordina di mettermi in ginocchio. Io rimango incredulo e sta per tirarmene un secondo quando mi butto per terra. Da questo momento decide che ogni cosa la farò a quattro zampe. Ha un borsone con se, mi ordina di spogliarmi e indossare un vestitino da servetta che è in questo contenuto.

Ci sta anche un perizoma da donna minuscolo, lo indosso e i miei coglioni sbordano, inoltre spinge sul buco del culo e la cosa mi eccita. Dice che sono una servetta e che devo leccarle le scarpe, senza fiatare. Intanto dal borsone tira fuori un frustino ed un dildo. Spero che si masturbi di fronte a me, vorrei vederla godere questa mistress cicciona. invece inizia a darmi delle schioppettate sul culo e sulla schiena. Mi colpisce il solco del culo, colpisce i testicoli e provo un dolore misto a piacere.

Sono ancora a quattro zampe, ho la testa tra le sue gambe ma non vedo assolutamente nulla. Sento il perizoma spostarsi e il dildo entrare nel culo. Il dolore è tanto e continua a colpirmi col frustino dicendo di non frignare altrimenti non avrò nessuna ricompensa. Finalmente il dolore passa ed ora giro a quattro zampe con il culo spaccato da un dildo di gomma viola nell’ano. Mi fa stendere a pancia in su e finalmente si toglie il soprabito, è nuda. Vedo tutte le sue morbide curve.

Il colpo di grazia della mistress cicciona

Si siede con la fica sulla mia faccia e mi ordina di leccare tutto. Io da bravo schiavo quale sono inizio a leccarle tutta la fica ed il culo. Si bagna ed ha un odore acre molto forte che mi fa eccitare. Si abbandona al piacere ed io mi sento di nuovo l’uomo al comando quando estrae il dildo dal mio culo. Improvvisamente mi sento vuoto, me lo mette in bocca e ordina di leccarlo. Poi se lo mette in fica ed inizia a masturbarsi finchè non viene. La prima seduta è finita, si riveste e senza salutare va via. Amo la mia mistress cicciona.

scopa 2 al giorno
2018-10-20T11:50:01+00:00

Leave A Comment

sette + quattordici =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.